FCI_BI   oasi-sponsor   fondazione

FCI_BI   fondazione

 

E’ con grande orgoglio che porgo a tutti  il nostro benvenuto in un territorio che sembra inventato per andare in mountain bike.

 

La storia della nostra Scuola di Mtb iniziò molto tempo fa,  in anni in cui non molti credevano nello sviluppo di questa disciplina che dava la possibilità di fare ciclismo sempre immersi nella natura. A partire dai primi anni ‘90 questo sport ebbe una crescita enorme di appassionati quasi tutti autodidatti compreso il sottoscritto,  le prime gare erano  dei  raduni in cui si condivideva una passione più che competere tra di noi e questo è lo spirito che ancora oggi lo contraddistingue e lo rende unico. A partire dalle  Olimpiadi di Atlanta 1996 e la vittoria dell’oro olimpico nella specialità del Cross-country da parte della nostra Paola Pezzo, ecco che le competizioni prima con il cross-country e poi con le granfondo fiorirono in tutta Italia. La Federazione Ciclistica Italiana iniziò a creare i primi centri, o meglio scuole, in cui si potesse imparare  la tecnica di utilizzo del mezzo (la Bike), specialmente alle nuove generazioni di giovani.

I primi fondatori  della nostra società con lungimiranza capirono subito gli intenti della FCI e così resero possibile la nascita di una delle prime scuole di mountain-bike in Italia affiliata alla Federazione Ciclistica  Italiana a cui proprio la nostra Paola nazionale partecipò all’inaugurazione come madrina nel 2000, anno in cui vinse a Sidney la sua seconda medaglia d’oro olimpica.

La nostra scuola prese vita intorno alla nuove figure dei maestri di mountain-bike  tutti provenienti dai corsi tenuti dalla FCI. Nei primi anni erano pochissimi i ragazzi iscritti ma il movimento crebbe in fretta e la scuola in pochi anni  grazie al grandissimo impegno e passione dei maestri Giorgio ed Enrico Tura che ancora oggi rappresentano i pilastri del team, arriva ad essere una raltà importante insieme a poche altre, per la formazione tecnica dei giovani.

Nel 2001 Bielmonte ospita già una prova della Coppa Italia, fu un grande successo e un trampolino di lancio per tutto il territorio che si confermò ideale per per le ruote grasse, infatti l’Oasi Zegna presentava già un territorio montano con altitudini non troppo elevate in cui i sentieri erano tutti mappati, segnalati e manutenuti.

Competizioni giovanili di alto livello e un territorio splendido per poter fare del mountain biking  fecero si che già l'anno successivo a Bielmonte si aggiudica l'organizzazione della più importante competizione nazionale a livello giovanile il “Campionato Italiano Esordienti/ Allievi” di Mountain Bike, che si rivelò un ulteriore grande successo.

Da allora abbiamo lavorato tanto e con tanto sacrificio per  dare una opportunità ai  giovani, facendo scuola e organizzando gare, così dopo dodici anni da quel Campionato Italiano del 2002 che tanto lustro portò alla nostra Scuola per essere stata tra i pionieri della diffusione del Cross-County Olimpico in Italia, siamo oggi altrettanto fieri di tornare ad ospitare voi, giovani promesse, che verrete a Bielmonte per inseguire il sogno di indossare la maglia tricolore, accendendo in noi la speranza, che un giorno, possiate regalare all’Italia della Mountain Bike un altra medaglia olimpica.

 

Benvenuti a Bielmonte, ragazzi!!! Benvenuti nell’Oasi Zegna.

XCO back home.

 

Il Presidente

Alessandro Xillo.

 
ristorante,affittacamere